FERRAGOSTO A FIRENZE: DOVE PARCHEGGIARE

ETIMOLOGIA E PERCHE’ SI FESTEGGIA

L’usanza di festeggiare il Ferragosto, il 15 del mese di agosto, è una tradizione che affonda le radici nel mondo romano: il 15 agosto del 18 a.C. vennero istituite le Ferie di Augusto, un giorno dedicato ad una pausa dal lavoro e alla celebrazione dei frutti del raccolto. In tutto l’impero romano nessuno lavorava e si festeggiava con bevute, mangiate, corse di cavalli e tanto altro.

In occasione del Ferragosto i lavoratori porgevano auguri ai padroni, ottenendo in cambio una mancia: l’usanza si radicò fortemente, tanto che in età rinascimentale fu resa obbligatoria nello Stato Pontificio.

La festa originariamente cadeva il 1º agosto. Lo spostamento si deve alla Chiesa cattolica, che volle far coincidere la ricorrenza laica con la festa religiosa dell’Assunzione di Maria.

Firenze non farà certo mancare i suoi festeggiamenti, le serate saranno dedicate al cinema all’aperto, ottima attività anche per le famiglie con i bambini.

PROGRAMMAZIONE

Arena di Marte “Il traditore” di Marco Bellocchio (arena grande) e “Bangla” di Phaim Bhuiyan (arena piccola);
Cinema Chiardiluna “Non ci resta che il crimine” di Massimiliano Bruno;
Esterno Notte del Poggetto “Momenti di trascurabile felicità” di Daniele Lucchetti;
Arena estiva del cinema di Castello “Stanlio e Ollio” di John S. Baird;
Teatro romano di Fiesole “Un affare di famiglia” di Kore’eda Hirokazu;
Arena estiva del cinema Grotta di Sesto Fiorentino “Green book” di Peter Farrelly.

 

 

Saranno aperti anche tutti i locali sul lungarno di Firenze con musica e Dj’set per festeggiare insieme fino al mattino.

DOVE PARCHEGGIARE

Al problema del parcheggio ci pensiamo noi
I parcheggi di Florence Parking sono a disposizione dei visitatori, scopri dove parcheggiare senza dover incorrere in sanzioni o doverti preoccupare della ZTL:
Garage La stazione
Garage Sole
Garage Verdi.