Florence Biennale

11 edizione Florence Biennale alla Fortezza da Basso

La 11 edizione della Florence Biennale sarà presente alla Fortezza da Basso dal 6 ottobre al 15 ottobre 2017.

La Florence Biennale è la principale esposizione di arte contemporanea a Firenze, dove rappresenta una vetrina d’eccellenza per la produzione artistica contemporanea a livello internazionale. Ogni due anni anima la città medicea con un programma di eventi collaterali quali conferenze, mostre, performance e iniziative didattiche che offrono ad artisti e visitatori diverse opportunità di incontro e confronto sui vari aspetti dell’arte e della cultura, focalizzando l’attenzione sul tema dell’edizione in corso.
Fin dalla sua fondazione si configura come “piattaforma” indipendente, libera e innovativa per l’arte contemporanea. Nel corso degli anni migliaia di artisti da oltre cento Paesi hanno preso parte a questa esposizione, che accoglie le principali forme di espressione artistica.

Ecco il programma completo della Florence Biennale:

Venerdì 6 ottobre

ore 11.00 – 13.00 – Preview per la Stampa.
ore 17.00 – Inaugurazione e apertura al pubblico.
ore 19.00 – Performance degli artisti: Giovanni Vetere, Trame a Pois, Rada Yakova, elEctROS

Sabato 7 ottobre

ore 12.00 Presentazione del libro di Alberto Sacchetti (a cura di), L’Arte in Cucina: gli artisti incontrano gli chef, Mondadori, 2017 (area bookshop).
ore 15.00 Conferenza – “Creatività e Sostenibilità: Food Culture”.
ore 18.00 Lectio magistralis della Prof.ssa Matty Roca.
ore 19.00 Performance musicale di Angie Del Riego.

Domenica 8 ottobre

ore 11.00 Conferimento del Premio “Lorenzo il Magnifico” alla carriera in memoriam a Sauro Cavallini.
ore 14.00 Presentazione della rassegna di video arte a cura di Maurizio Vanni, direttore del Museo d’Arte Contemporanea di Lucca.
ore 16.00 Conferenza – “Creatività e sostenibilità nell’industria creativa:Fashion & Design”.
ore 16.00 Presentazione rivista “Grandi Mostre” edita da “Artribune” (area bookshop).

Lunedì 9 ottobre

ore 15.00 Proiezione del video documentario Sant’Elia. Frammenti di uno spazio quotidiano, promosso dalla Università di Cagliari.
ore 16.00 Conferenza – “La sostenibilità come principio per la conservazione e il restauro dell’opera d’arte”.
ore 18.00 Proiezione del video-documentario su Matera e i “sassi”, Frammenti di Luce, prodotto dall’Associazione Labirinto Visivo.

Martedì 10 ottobre

ore 10.00 Visite didattiche per le scuole.
ore 14.00 Presentazioni e proiezioni di Video Art.
ore 16.00 Conferenza – “La sostenibilità come principio per la produzione artistica”. Con intervento di relatori ospiti dalle eccellenze fiorentine partner per i workshop riservati agli artisti–Fondazione “Il Bisonte” per lo studio dell’Arte Grafica, Palazzo Spinelli, e Laboratorio di Arte Orafa (LAO).
ore 19:00 Performance degli artisti.

Mercoledì 11 ottobre

ore 10.00 Visite didattiche per le scuole.
ore 13.00 Presentazione del libro di Raffaella Milandri, In Alaska. Il Paese degli uomini liberi (area bookshop).
ore 15.00 Conferenza – “Rethinking Green: sviluppo sostenibile”. Fra i relatori ospiti, Prof. Michael Braungart, dell’Università di Rotterdam, fondatore di Cradle to CradleR.
ore 19:00 Performance: Natural Live di Sebastiano Benegiamo, Valentino Carrai, Luca Mauceri, Jacopo Rachlik, Marco Zamburru, Luca Calabrese e Francesco Perissi.

Giovedì 12 ottobre

ore 11.00 Conferimento del Premio “Lorenzo il Magnifico” alla carriera ad Arata Isozaki.
ore 15.00 Conferenza – “Creatività e sostenibilità: exempla dai musei d’arte contemporanea”.
ore 19.00 Conferimento del Premio Lorenzo il Magnifico ad Ars Aevi, Museo d’Arte contemporanea di Sarajevo.

Venerdì 13 ottobre

ore 11.00 Conferimento del Premio “Lorenzo il Magnifico” alla carriera per l’arte a El Anatsui.
ore 16.00 “L’ultima cena di Sauro Cavallini’”, lecture a cura di Dr. M. Zefferino
ore 17.00 Lectio magistralis del prof. Gregorio Luke.
ore 18.00 Inaugurazione della mostra personale di Lin Mao promossa da AACI all’Archivio di Stato di Firenze.
ore 18:15 Presentazione rivista “Art Market – International Art Magazine” (area bookshop).
ore 19.00 Presentazione e proiezione di gala del video-documentario In this Climate prodotto da Liberatum, con intervento del regista Tomas Auksas.

Sabato 14 ottobre

ore 10.00 Assemblea del Consiglio Internazionale dei Monumenti e dei Siti UNESCO (ICOMOS), Teatro Lorenese. In giornata, conferimento del Premio speciale ICOMOS per l’Arte a Gianfranco Meggiato.
ore 11.00 Performance dell’artista Tim Bengel, Premio Speciale del Presidente della Florence Biennale.
ore 12.00 Presentazione della rivista “Sineresi” (area bookshop).
ore 12.30 Presentazione del libro di Anna Rivelli, Se ci sono due alberi, Eretica edizioni (area bookshop).
ore 13.00 Replica– Proiezione del video documentario In this climate prodotto da Liberatum.
ore 15.00 Proiezione del video dell’artista e curatrice Zsuzsanna Ardó, co-fondatrice di “Creative without Borders, London, UK”, Polar self Portraits – the artist and the curious case of the vanishing ice caps.
ore 16.00 “Art & Connection: Coventry’s Visual Arts – Building a Transnational Vision”, Prof. Juliet Simpson, University of Coventry, UK.
ore 17.00 Lectio magistralis del Prof. Gregorio Luke.
ore 20.00 Cena di gala al Teatro dell’Opera di Firenze (Piazzale Vittorio Gui, 1, 50144 Florence).

Domenica 15 ottobre

ore 10.00 Cerimonia di premiazione degli artisti partecipanti.
Conferimento del Premio “Lorenzo il Magnifico” ai vincitori nelle dodici categorie di concorso. Conferimento dei premi “Residenza d’artista” offerti da “Porta Coeli” ITL Art Gallery & Academy,TIAC, dal Comune di Casole d’Elsa (Siena) per il neo-costituito centro d’arte contemporanea.
ore 13.00 Saluti istituzionali.
ore 20.00 Prove generali de “La Rondine” di Giacomo Puccini, presso il Teatro dell’Opera di Firenze (Piazzale Vittorio Gui, 1, 50144 Florence) Riservato agli artisti.

Florence Parking consiglia a tutti i partecipanti della Florence Biennale il Garage La Stazione in via Alamanni 3a, sotto le gradinate della stazione di Firenze Santa Maria Novella, che dista soli 500m dalla Fortezza da Basso. Inoltre mette a disposizione di tutti i visitatori della mostra il Garage Verdi in via Giovanni da Verrazzano, 9/11 , Garage lungarno in Borgo san Jacopo 10, Garage Sole in via del sole 14r.