Vittorio Giorgini

Vittorio Giorgini, le sue opere in mostra al museo del Novecento a Firenze

Da venerdì 16 giugno fino a domenica 1 ottobre 2017 presso il Museo Novecento è presente una storica galleria allestita dall’architetto fiorentino Giorgini. 

Una rassegna in vari spazi della città e non solo per riscoprire la figura dell’architetto fiorentino Vittorio Giorgini e quello che i suoi studi e il suo lavoro hanno lasciato in eredità, ma anche per riscoprire una stagione ricca di fermenti culturali, quella della Firenze degli anni Cinquanta e Sessanta e i suoi protagonisti. Personalità di rilievo, per questo è stata dedicata la rassegna “Vittorio Giorgini Architetto (1926-2010)”.

È stata una delle gallerie d’arte più significative della scena fiorentina degli anni ’60. Al Museo Novecento sarà possibile visitarne una ricostruzione grazie alla mostra un progetto per l’arte/“Quadrante” (1961–1964). Questa mostra è stata inserito nell’iniziativa, Secret Florence 2017 e fa parte di un più ampio progetto dedicato a riscoprire la figura dell’architetto fiorentino Vittorio Giorgini. Suo infatti fu l’allestimento di Quadrante, sotto la direzione artistica della sorella Matilde; uno spazio che in quegli anni di rinascita culturale di Firenze rappresentò un crocevia delle principali tendenze del momento, un punto di incontro delle personalità più in vista in ambito artistico e quindi un luogo di dialogo, scambio e confronto.

All’interno del Museo è possibile ammirare per la prima volta insieme lavori e testimonianze documentarie di artisti di spicco del Novecento artistico italiano, alcuni già presenti nella collezione del Museo, come Corrado Cagli, Antonio Bueno e Alberto Moretti, e di altri autori dell’epoca, anche stranieri, come l’architetto, scultore e pittore francese, fondatore e direttore della rivista Architecture d’Aujourd’hu, André Bloc, o l’architetto e pittore cileno Robert Sebastian Matta. I dipinti conservati nelle Collezioni civiche del Comune di Firenze saranno presentati a fianco di opere concesse in prestito dalla Galleria Il Ponte di San Giovanni Valdarno e di documenti custoditi presso B.A.Co. (Baratti Architettura e Arte Contemporanea) – Archivio Vittorio Giorgini.

Florence Parking mette a disposizione di chi vuol visitare le opere di Vittorio Giorgini presso il museo del Novecento, i suoi quattro comodi parcheggi: Garage Sole in via del Sole 14r, Garage Verdi in Via Giovanni da Verrazzano 9/11, Garage Lungarno in Borgo San Jacopo 10, mentre al di fuori della ZTL troviamo il Garage La Stazione in via Alamanni 3a, che dista pochi passi dalla Fortezza da Basso.