Biennale dell’Antiquariato a Palazzo Corsini

Biennale dell’Antiquariato a Palazzo Corsini

La Biennale dell’Antiquariato, nella sua XXVIII Edizione,  è in svolgimento a Palazzo Corsini fino 13 ottobre 2013.

Settantacinque antiquari, “mezzo secolo e oltre di vita”, allestiti con superba arte della “messa in scena” coreografica e teatrale dal maestro Pier Luigi Pizzi.
Cinquemila pezzi del piu’ prestigioso antiquariato internazionale saranno esposti, negli ambienti settecenteschi di Palazzo Corsini, nell’ambito della Ventottesima edizione della Biennale.

Nel corso della Biennale, da parte di una giuria formata da autorevoli architetti e arredatori d’interni internazionali, l’ assegnazione di un premio per lo stand piu’ bello. Inoltre, 20.000 euro messi a disposizione dagli sponsor della manifestazione saranno destinati al restauro di un rilievo in stucco di Benedetto da Maiano ‘Madonna con Bambino e aureola di cherubini’, un rilievo in terracotta policroma ‘Madonna con Bambino, San Giovannino e angeli’ di Antonio Rossellino (museo del Bargello) e un dipinto di Bernardino Licinio (Galleria degli Uffizi).

Infine, grazie ad una intesa con il Maggio musicale fiorentino, saranno esposte nel corso della manifestazione opere che fanno parte del patrimonio dell’ente lirico, come alcuni bozzetti di Felice Casorati (Didone ed Enea di Henry Purcell del 1940), Gino Carlo Sensani (L’elisir d’amore di Gaetano Donizetti del 1940) e Mario Sironi (Manifesto e copertina del Numero Unico per il XVI Maggio Musicale Fiorentino del 1953).