You are currently viewing L’IMPORTUNO A PALAZZO VECCHIO

L’IMPORTUNO A PALAZZO VECCHIO

  • Categoria dell'articolo:News

Sulla facciata di Palazzo vecchio, precisamente nella parte inferire, sul lato destro della porta, tra tutte le pietre ne possiamo scorgere una diversa

dalle altre. Quella pietra è particolare perché ritrae il volto di un uomo posizionato di profilo. I Fiorentini lo chiamano L’importuno e questo deriva dalle leggende che questo volto si porta dietro.

Ovviamente non si tratta di un’opera di vandalismo, bensì di un’opera d’arte di un famoso artista che tutti conosciamo: Michelangelo Buonarroti.

LE LEGGENDE

 

Esistono due leggende legate al volto scolpito da Michelangelo, entrambe legate all’autore. Michelangelo era solito passare e passeggiare per Piazza della Signoria e si narra che l’artista venisse spesso importunato da uno sgradevole conoscente, che lo tediava con chiacchiere e inutili pedanterie.

Un’altra versione della leggenda invece narra che un giorno Michelangelo vide passare per Piazza della Signoria un condannato a morte sul punto di essere giustiziato. Rimase profondamente colpito dall’espressione dell’uomo e decise di immortalarne il volto sulla facciata. Per via del poco tempo a disposizione, Buonarroti scelse di scolpirlo proprio sulla pietra che si trovava alle sue spalle.

Non sappiamo quale sia la verità. Ma abbiamo le prove, ancora una volta della maestria e creatività di Michelangelo.