Potere e pathos. Bronzi del mondo ellenistico

Potere e pathos. Bronzi del mondo ellenistico

Dopo il successo della mostra “Picasso e la modernità spagnola“, chiusa con un bilancio di 190.000 visitatori, Palazzo Strozzi prepara ad allestire un nuovo evento: “Potere e pathos, Bronzi del mondo ellenistico”

Dal 14 Marzo al 21 Giugno 2015 Palazzo Strozzi a Firenze sarà la sede di una grande mostra che vede riuniti alcuni tra i maggiori capolavori del mondo antico, provenienti dai più importanti musei archeologici italiani e internazionali.

Attraverso 50 sculture in bronzo la rassegna racconta gli straordinari sviluppi artistici dell’età ellenistica in tutto il bacino del Mediterraneo. Se da una parte le opere ellenistiche segnano la diffusione, con Alessandro Magno, del genere dei “ritratti del potere”, dall’altra esse rivoluzionano lo stile dell’arte classica con il pathos, l’espressività delle figure rappresentate.

Statue monumentali di divinità, atleti ed eroi sono affiancate a ritratti di personaggi storici, in un percorso che conduce il visitatore alla scoperta delle affascinanti storie dei ritrovamenti di questi capolavori, investigandone anche il processo di produzione, di fusione e le tecniche di finitura.