LO SCOPPIO DEL CARRO A PORTE CHIUSE

Tra pochi giorni, come ogni anno da secoli, in occasione della Domenica di Pasqua ci sarà lo scoppio del Carro a Firenze. Ma sarà diverso: sarà a porte chiuse. Uno scoppio blindato, nel pieno rispetto delle norme vigenti per tutelare i cittadini rispetto all’emergenza sanitaria. Avrà un grande significato, rappresenterà una grande forza, determinazione, e voglia di non arrendersi al…

Continua a leggereLO SCOPPIO DEL CARRO A PORTE CHIUSE

L’OROLOGIO DI SANTA MARIA DEL FIORE VA AL CONTRARIO

Chi è Paolo Uccello? Paolo di Dono è il vero nome di Paolo Uccello. L’appellativo “Uccello” gli è stato dato dal Vasari come una specie di soprannome legato alla sua passione per la pittura di animali, in particolare gli uccelli. Paolo Uccello ha vissuto tra il 1397 e il 1475 ed è uno dei grandi artisti del Rinascimento fiorentino. Un…

Continua a leggereL’OROLOGIO DI SANTA MARIA DEL FIORE VA AL CONTRARIO

HOTEL BRUNELLESCHI TRA I MIGLIORI AL MONDO: VINCE IL PREMIO PIÙ AMBITO

L’Italia si prepara al ritorno alla normalità post covid-19, in particolare Firenze, che ospita uno dei migliori e unici hotel al mondo. Questo è quello che afferma il premio assegnato da Forbes Travel Guide ("FTG") “Four stars” al Brunelleschi Hotel. Forbes Travel Guide è l'unico sistema di classificazione globale per hotel di lusso, ristoranti e spa, e proprio ieri ha annunciato…

Continua a leggereHOTEL BRUNELLESCHI TRA I MIGLIORI AL MONDO: VINCE IL PREMIO PIÙ AMBITO

Firenze: la città delle torri

Nel 1200 Firenze veniva chiamata “la città delle torri”, grazie alla presenza di circa 150 torri alte tra i 50 e i 80 metri. Durante l’epoca medievale la funzione della torre era quella di assicurare sicurezza. Inoltre erano simbolo di nobiltà e della forza di una famiglia. Le dimensioni e l’imponenza della torre erano un ottimo indicatore della posizione politica…

Continua a leggereFirenze: la città delle torri
Scopri di più sull'articolo Sbandieratori Fiorentini: l’orgoglio della città
SONY DSC

Sbandieratori Fiorentini: l’orgoglio della città

SBANDIERATORI FIRENZE Li vediamo spesso alle ricorrenze più importanti della nostra città. Animano le Festività e le nostre vie a suon di musica e spettacolo, sono Gli Sbandieratori di Firenze. L’obiettivo è quello di rievocare nostalgici periodi storici. Indossano costumi della foggia antica, ricercati e molto curati, mostrano drappi e gonfaloni raffiguranti l’emblema della città e si esibiscono proponendo musiche…

Continua a leggereSbandieratori Fiorentini: l’orgoglio della città

CAPODANNO FIORENTINO

La notte di San Silvestro si avvicina anche in questo anno in cui tutto è stato “strano” i fiorentini come, ogni anno sono pronti a festeggiare. Quest’anno tutto si svolgerà all’interno delle proprie case, con un po’ di coscienza in più. Cosa rimarrà lo stesso? La gioia di gustarsi un bel bicchiere di spumante da soli, in compagnia o con…

Continua a leggereCAPODANNO FIORENTINO

Api che non si contano. Una sfida o un gioco da ragazzi?

Una sfida per turisti e cittadini lanciata nei lontani tempi di Ferdinando I de’ Medici. Al centro di Piazza Santissima Annunziata si trova la celebra statua di Ferdinando I de’ Medici. Fu ideata da Giambologna che però non riuscì a terminarla, infatti il suo allievo Pietro Tacca ebbe l’onore di compiere l’opera nel 1607. La statua raffigura in maniera imponente…

Continua a leggereApi che non si contano. Una sfida o un gioco da ragazzi?

UN BALCONE AL CONTRARIO… solo per un capriccio

L’abbiamo capito ormai che i fiorentini “son grulli”, ma come si dice a Firenze “se un son grulli un si vogliono”. Ecco un’altra particolarità di Firenze che vi farà capire meglio il tipico carattere degli abitanti della città, molto determinato fin dal 1530. Si, quello che vi sto per raccontare risale al 1530, stiamo parlando del Balcone Rovesciato in Borgo…

Continua a leggereUN BALCONE AL CONTRARIO… solo per un capriccio

LA PIETRA SBAGLIATA DI PALAZZO PITTI

LA PIETRA SBAGLIATA DI PALAZZO PITTI È strano da dire ma è proprio così. Il Maestoso palazzo tanto desiderato dal grande Luca Pitti ha una pietra diversa da tutte le altre. Noi fiorentini conosciamo bene Luca Pitti, e sappiamo che quando commissionò la costruzione del Palazzo omonimo, secondo la leggenda, stabilì alcune regole da seguire: Le finestre di Palazzo Pitti…

Continua a leggereLA PIETRA SBAGLIATA DI PALAZZO PITTI

Il Porcellino di Firenze: portafortuna della città

Si trova sotto il loggiato del mercato Nuovo, vicino a Ponte vecchio, il detentore della fortuna di Firenze: la statua del porcellino. Ebbene sì, la statua del porcellino, che in realtà è un cinghiale è una delle mete più ambite della città. Si narra infatti che sfregandogli il naso la fortuna ti avvolgerà, c’è chi invece dice che la fortuna…

Continua a leggereIl Porcellino di Firenze: portafortuna della città